Fissata la data per la caccia agli ET

Fissata la data per la caccia agli ET

Il radiotelescopio gigante fissa la data per la caccia ET

La Cina ha annunciato quando il suo telescopio FAST da 500 metri inizierà a cercare una vita aliena intelligente.

Situato nel sud-ovest della provincia cinese di Guizhou, il telescopio sferico Aperture (FAST), largo 500 metri, è costato 180 milioni di dollari per essere costruito e ha una dimensione di circa 30 campi da calcio.

L’enorme telescopio è quasi due volte più grande del precedente detentore del record – l’Osservatorio Arecibo di Porto Rico – ed è dieci volte più sensibile del telescopio tedesco Effelsberg.

I suoi obiettivi scientifici includeranno lo studio delle pulsar, il rilevamento di molecole interstellari, la conduzione di un sondaggio sull’idrogeno neutrale su larga scala e la ricerca di prove di comunicazioni extraterrestri.

Dato che FAST ha già la sensibilità tre volte più sensibile dell’osservatorio di Arecibo a Puerto Rico, dovrebbe essere davvero molto interessante vedere cosa riesce a raccogliere.

Ora, secondo il quotidiano statale Science and Technology Daily , la caccia cinese ai segni dell’intelligence extraterrestre dovrebbe iniziare a settembre.

Lo scienziato capo Zhang Tongjie ha affermato che ci sono alcuni “interessanti segnali ET candidati a banda stretta”, tuttavia ha anche sottolineato che è improbabile che qualcuno di essi sia di origine aliena.

Detto questo, se ci sono segnali là fuori, FAST avrà sicuramente la possibilità di raccoglierli.

Give a Comment