Urano sta perdendo gas atmosferici nello spazio

Urano sta perdendo gas atmosferici nello spazio

Urano sta perdendo gas atmosferici nello spazio

Una nuova analisi dei dati della missione Voyager 2 della NASA ha rivelato una fuga atmosferica

Il gigante di ghiaccio Urano è forse il più unico di tutti i pianeti del nostro sistema solare grazie alla sua peculiare inclinazione che lo vede ruotare su un asse posto a circa 90 gradi rispetto al piano orbitale del Sole.

Ora gli scienziati che studiano i dati raccolti nel 1986 durante lo storico sorvolo di Urano di Voyager 2 hanno rivelato la scoperta di un plasmoide, il primo mai trovato in connessione con un pianeta di questo tipo.

Il fenomeno è essenzialmente una tasca dell’atmosfera del pianeta che viene incanalata nello spazio dal suo campo magnetico – un processo noto come fuga atmosferica.

È lo stesso processo che alla fine ha causato Marte, che una volta si pensava avesse un’atmosfera simile alla Terra, per finire come la desolata e arida terra desolata che vediamo oggi.

Una nuova analisi dei dati della missione Voyager 2 della NASA ha rivelato che l’atmosfera di Urano perde.
Il gigante di ghiaccio Urano è forse il più unico di tutti i pianeti del nostro sistema solare grazie alla sua peculiare inclinazione che lo vede ruotare su un asse posto a circa 90 gradi rispetto al piano orbitale del Sole.

Ora gli scienziati che studiano i dati raccolti nel 1986 durante lo storico sorvolo di Urano di Voyager 2 hanno rivelato la scoperta di un plasmoide, il primo mai trovato in connessione con un pianeta di questo tipo.

Il fenomeno è essenzialmente una tasca dell’atmosfera del pianeta che viene incanalata nello spazio dal suo campo magnetico – un processo noto come fuga atmosferica.

È lo stesso processo che alla fine ha causato Marte, che una volta si pensava avesse un’atmosfera simile alla Terra, per finire come la desolata e arida terra desolata che vediamo oggi.

Give a Comment